venerdì 14 gennaio 2011

Auto elettriche: la Cina rallenta la sua espansione?

Forse le previsioni erano troppo ottimistiche e adesso i media locali e internazionali riconsiderano, e si risintonizzano con la realta'.

Sembra che l’espansione del segmento delle auto elettriche in Cina debba presto subire un rallentamento ben superiore a quello atteso. Le valutazioni arrivano subito dopo le conclusioni tratte dalle recenti fiere del settore veicoli elettrici.

Ripeto, possono essere mere impressioni poi non confortate dai fatti. Quello che pero' e' piu' oggettivo, e' il dato rappresentato dal gap che i costruttori di auto elettriche cinesi stanno accumulando, mese dopo mese, nei confronti dei competitor americani, giapponesi ed europei.

Nonostante il governo cinese stia cercando di facilitare l’introduzione di veicoli ecologici nel Paese, i produttori cinesi non sembrano al passo con i loro concorrenti esteri.

Certo, gli investimenti sul tema della mobilità elettrica non mancano in Cina, così come sulle energie rinnovabili Pechino sta e si sta spendendo molto: i prossimi anni saranno cruciali e vedremo se la Cina riuscirà a fare la differenza mettendosi alla guida del cambiamento globale.Auto elettriche: la Cina rallenta la sua espansione?

1 commento:

  1. Speriamo che l'Europa riesca a primeggiare almeno in questo settore.

    RispondiElimina