domenica 31 agosto 2008

Pubblicità

lunedì 11 agosto 2008

Auto elettriche a corto raggio

Esistono auto elettriche pensate per un utilizzo frequente ma a corto raggio. Questa piccola e leggera autovettura a 2 posti è disponibile esclusivamente negli Stati Uniti, dove viene consegnata dirittamente sulla porta di casa agli acquirenti. La velocità massima di 65 Km/h non ne autorizza la circolazione al di fuori delle strade urbane. Le batterie al piombo-acido garantiscono un'autonomia di circa 80 Km. Il prezzo parte da 7.000€ e include la dotazione base di quattro ruote e il volante. Costo d'esercizio al chilometro? 2 eurocent. Auto elettriche e spartanità, un connubio vincente.

Auto elettriche a corto raggio

venerdì 1 agosto 2008

Gli inglesi vogliono le auto elettriche

Gli inglesi vogliono già le auto elettriche. Circa tre quarti degli automobilisti britannici considererebbe l'opzione di guidare un'auto elettrica, come rivelato da una recente ricerca di mercato.

Chi per ragioni ambientaliste e di mobilità sostenibile, chi per il crescente costo del petrolio e chi per non pagare la congestion charge, il 71% dei guidatori è disposta a prendere in considerazione l'alternativa delle auto elettriche. Tra gli intervistati sotto i 25 anni, la cifra sale addirittura all'81% mentre solo il 66% degli ultra 55enni è a favore del cambiamento.

Tra il campione di 1.082 guidatori, il 65% ha cambiato le proprie abitudini a causa della recessione e in nome del taglio dei costi familiari. Circa un quinto si dice disposto a cambiare l'auto, acquistandone una con consumi ridotti. In ogni caso la ricerca dimostra chiaramente che c'è un futuro per le auto elettriche e se c'è una terra promessa, questa non può che essere la Gran Bretagna.

Gli inglesi vogliono le auto elettriche